13.74°C

Marina di Caulonia

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Musica e Tradizione Popolare: Giunto al suo ventunesimo anno di attività ha il ruolo di vero e proprio propulsore culturale con l’intento di promuovere a livello internazionale attraverso l’eredità della musica e della danza la tradizionale popolare.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Roccella Jazz Festival si avvicina al quarantennale. Dal 12 al 24 agosto 2019 a Roccella Jonica (RC) si terrà la 39ma edizione della popolare rassegna diretta da Vincenzo Staiano, una delle più apprezzate kermesse di jazz europee, amata per la qualità della proposta, l’originalità del punto di vista sul jazz contemporaneo, l’unicità delle partecipazioni. Dopo il successo dell’edizione 2018 dedicata a Frank Zappa e all’italianità musicale, dopo il notevole apprezzamento per il programma di luglio Jonian Sea Waterfront Review, è assai atteso il cartellone di agosto, che ha uno speciale filo conduttore. Il tema chiave di questa edizione è l’Oriente, a partire dal titolo “Erhuasian Summit – Verso est, ai confini del jazz”, uno sguardo nuovo verso il jazz orientale, da quello dei più vicini Balcani per arrivare alla Cina. Più della metà dei concerti saranno produzioni originali del Festival, saranno circa 148 i musicisti coinvolti. 45 quelli provenienti dall’estero (Stati Uniti, Venezuela, Serbia, Macedonia, Romania, Bulgaria, Albania, Cina, Inghilterra, Israele, Bosnia, Grecia, Scozia, Belgio). Appuntamento a Roccella nelle tradizionali location Porto delle Grazie, Largo Colonne Rita Levi Montalcini, Teatro al Castello, Ex Convento dei Minimi e Palazzo Carafa.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

E’ stata una serata indimenticabile quella regalata da Jovanotti ad oltre 25.000 spettatori lo scorso 10 agosto a Roccella Jonica, dove ha fatto tappa il suo “Jova Beach Party”. Un successo straordinario, frutto di un impegno corale che ha garantito che tutto si svolgesse in totale tranquillità. «Non siamo hooligan che dove vanno distruggono tutto. Noi siamo diversi, dove andiamo costruiamo, rispettiamo l'ambiente, i luoghi e le persone. Lasciamo i luoghi più puliti di come li troviamo».

Così Jovanotti si è presentato ai circa 25 mila accorsi a Roccella Ionica per la seconda tappa calabrese del Jova Beach Party. Un chiaro riferimento alla vicenda di Vasto dove il concerto è stato vietato. Intanto a Roccella per tutto il pomeriggio si è ballato sotto il palco allestito sulla spiaggia, con fan di tutte le età arrivati dalla Calabria e dalla Sicilia. L'artista ha anche “celebrato” il matrimonio di due giovani reggini. «Questo angolo di Calabria - ha detto - è fantastico, bellissimo. Organizzazione perfetta e tanta bella gente a cui piace la musica e il sano divertimento».

Quindi un richiamo alla politica: «deve fare di più per l'ambiente e la tutela del territorio. In ogni comune bisognerebbe fare la raccolta differenziata».

castelvetere hotel logo